Dalla Spagna con furore
Secondo l’Xpresion Creativos, salone in quel di Madrid da dove è partito il trend (tra l’altro, sembra, frutto di un errore) e dove si effettuano anche ricerche in campo cromatico, si tratta di una «nuova dimensione cromatica dal risultato inedito, che gioca con il movimento e scompone la chioma in sezioni con l’aiuto di colori contrastanti applicati in “blocchi” che ricordano il gioco del Tetris».hair-tetris

Per ora il trend impazza soprattutto sui social: basta seguire i due hashtag #pixelhair e #pixelatedhair per avere un’idea della già sua imponente diffusione. C’è, per esemepio, chi sta già dandosi da fare: il brand Revlon che ha già lanciato una campagna, per il momento solo in Canada che siamo certi, arriverà presto ad altre latitudini.
Il mondo del jet set non poteva star fermo a osservare questo cambiamento. La prima celeb pronta a diventare testimonial della tendenza? La rapper statunitense Nicki Minaj, pronta a “pixelare” la sua lunghissima chioma nera.

Written by Consuelo Colacino